DRONI

Video in 4K da quando è uscita fuori questa sigla in ambito video non si parla di altro, ULTRA HD, 4K HDR ULTRA HD 4K . Ma alla fine SERVE tutta questa qualità ad un pilota hobbista e anche ad uno professionista? Scopriamo insieme.

Cos’è questo famigerato 4K ?

Intanto con la sigla 4K si vuole intendere/indicare una RISOLUZIONE VIDEO usata in ambito DIGITALE sia per la TV che per il CINEMA. Come ormai tutti sappiamo i televisori come gli stessi schermi del cinema sono in formato 16:9, ovvero un rettangolo con un lato lungo quello orizzontale e un lato più corto verticale.

4K DRONI
4K DRONI

Per il 4K ma come per le altre risoluzioni video bisogna fare una distinzione per quanto riguarda la risoluzione espressa in PIXEL, nel nostro caso è di 4096×2160 per l’ambito cinema, e di 3840×2160 per l’ambito televisivo. I droni come per esempio l’amatissimo DJI MINI 2 girano video con una risoluzione massima di 3840×2160. Da qui capiamo subito che un drone come il DJI MINI 2 NON PUO’ ANDARE BENE PER IL CINEMA VISTO CHE NON RISPETTA LA QUALITA’ VIDEO MINIMA ATTUALE.

4K e DJI MINI 2
DJI MINI 2

SERVE Tutta questa QUALITA’ ? Se “SI” a chi ?

4K PER CHI LAVORA CON I DRONI !

Quello che vi dirò ovviamente è frutto di lavori, testimonianze DIRETTE e prove sul campo, non “aria fritta”. Infatti dovete sapere che nella maggior parte dei casi a meno che ripeto, la vostra ripresa con il drone non debba finire in qualche film di alto livello. Il vostro cliente o chi per lui, vi chiederà riprese con un profilo colore automatico, e anche una qualità massima del video in FULL HD (ma massimo).

4K VS FULL HD
4K VS FULL HD

Questo è di facile intuizione, visto che la TV nazionale in realtà attualmente, non in tutta Italia è in grado di trasmettere con una qualità video in FULL HD su tutti i canali disponibili, figuriamoci il 4K. Non solo questo, ma anche un’ altra cosa fà optare per la soluzione FULL HD. Il peso inteso in termini di spazio occupato per un video 4K è in media il doppio di uno in FULL HD. Quindi pensate a doverlo caricare ogni volta sulle varie piattaforme social per condividerlo, o semplicemente mostrare ogni volta l’anteprima al proprio cliente.

Per gli Hobbisti ha senso ?

Per il mio modesto parere il 4K lo sconsiglio ad un hobbista, visto che oltre a quanto detto prima, bisogna aggiungere il costo dell’attrezzatura sia per registrare il video, sia per montarlo. Infatti è risaputo che droni, Reflex, Mirrorless che possono registrare con tale qualità costano un 40% in più rispetto a prodotti che si fermano al FULL HD. Infine per montare video di questa qualità e peso bisogna avere dei PC veramente POTENTI in termini di calcolo e scheda video. Perché se non si ha abbastanza potenza, il montaggio risulta lento e macchinoso all’inverosimile.

IN CONCLUSIONE

Per chiudere il discorso aggiungerei un aspetto oggettivo per entrambi gli usi ( PROFESSIONALE- HOBBISTICO) ovvero che la maggior parte dei contenuti video viene visualizzato su Smartphone. E’ poi costatato che solo alcuni Smartphone TOP DI GAMMA hanno uno schermo FULL HD. Quindi risulta inutile spendere tempo e risorse per un ristretto numero di utenti, é soprattutto per chi lo fà per hobby.

Quindi quale drone acquistare ?

Se siete degli hobbisti vi consiglio attualmente il DJI MINI 2, ma non per il suo 4K che è ben gradito, ma per il sistema di trasmissione radio comando/ drone, e per la regolamentazione “facilitata” di cui beneficia.

Per i professionisti consiglio un MAVIC AIR 2S o volendo spendere di più penso che il DJI MAVIC 2 PRO che ho recensito sul mio CANALE YOUTUBE sia il miglior drone PROFESSIONALE con un buon rapporto qualità/prezzo.

Qui sotto una PLAYLIST VIDEO del Mavic 2 PRO:

SE QUESTO ARTICOLO VI E’ RISULTATO UTILE VI INVITO A CONDIVIDERLO CON APPASSIONATI E NON DEL MONDO DRONI O VIDEO.